L’Albania tra tutti i paesi balcanici è forse quello che maggiormente negli ultimi 4-5 anni, ha visto crescere la sua popolarità in termini di turismo e sviluppo di servizi per i visitatori stranieri.

Un paese che può vantare paesaggi meravigliosi, tra monti a strapiombo sul mare, colline verdi, spiagge bellissime, cibo ottimo e prezzi decisamente a portata di mano.

Tutti validissimi motivi per organizzare una vacanza fai da te. Ecco tutto quello che dovete sapere prima di partire!

Info utili prima di partire:

Il visto d’ingresso

Il visto di ingresso per entrare in Albania non è richiesto per i cittadini Italiani. Vi basterà portare con voi la carta di identità o il passaporto con validità residua di 3 mesi. La permanenza massima è di 90 giorni ogni 6 mesi.

La moneta ufficiale è il Lek Albanese (ALL)
1 Euro equivale a 124,77 Lek Albanesi

La lingua ufficiale è l’albanese. Molte più persone di quanto possiate immaginare parlano anche l’Italiano.

Il fuso orario della Giordania è uguale all’Italia

Lo standard elettrico in Albaniaè di 220V/50Hz.

Le prese utilizzate sono di tipo (C,F). Non è necessario l’adattatore per le prese italiane.

C

F

 

 

 

 

 

 

(in Italia utilizziamo prese di tipo: C,F,L con 230V/50Hz)

 

 

 

 

 

 

 

Immagini:

 

Situazione sanitaria

Le strutture pubbliche albenesi sono ancora piuttosto carenti, mentre quelle private, seppur con un buon livello non sono ancora in grado di eseguire interventi chirurgici complessi.

 

Cosa portare?

● Portate sempre con voi un’assicurazione sanitaria che vi copra per tutto il viaggio.
● Per coprirvi dal caldo, portatevi un cappello o un ombrello. In inverno una giacca, soprattutto nel deserto dove la temperatura di notte scende parecchio
● Il repellente anzizanzare
● Una crema solare è spesso indispensabile per evitare scottature, soprattutto nella stagione calda (qui il sole non scherza) e l’aria calda proveniente dal deserto non aiuta di certo.
In estate: vestiti leggeri, magliette, pantaloncini corti, scarpe comode e traspiranti. La sera attenti allo sbalzo termico, portatevi dietro almeno una felpa o una giacca (anche per coprirvi in aeroporto e sugli aerei dove è presente l’aria condizionata).
In inverno: le temperature scendono e possono raggiungere anche lo zero, si consiglia dunque un’abbigliamento adeguato, giaccone, tessuti caldi e traspitanti. Potrete ritrovarvi in giornate tiepide di giorno e fredde la sera. Il metodo “a cipolla” funziona sempre.

 

Quando andare?

L’Albania ha un clima praticamente identico a molte regioni del sud Italia, ad eccezione delle zone montane del paese che rimangono piuttosto fresche anche in estate. Per questo motivo si può dire che l’Albania sia un paese da visitare in qualsiasi periodo dell’anno e soprattutto nel periodo che va da marzo, fino ad ottobre inoltrato.

Maggiori informazioni qui: climieviaggi.it/clima/albania

 

Dove andare?

1. TIRANA

 


2. DHERMI

Presto disponibile