GIORNO 3

Il terzo giorno, dalla penisola di Snaefellsnes, potete scendere nuovamente verso sud, percorrendo la strada fatta all’andata e concentrandovi tutta la giornata alla visita del celeberrimo Circolo D’oro e terminando la vostra giornata a Selfoss, dove sono presenti parecchi hotel e ostelli.

Il terzo giorno abbiamo alloggiato presso il Selfoss Hostel 👍👍👍 , tipico ostello nordico con stanze private e bagni in comune e con una cucina molto attrezzata e con 4 postazioni per la cottura. Oltre a questo offre anche una jacuzzi calda. Dentro l’ostello si cammina senza scarpe. (90 euro per una tripla con bagno in comune)

 

Tra le cose da vedere in questa giornata, vi suggeriamo:

1. Thingvellir National Park

Qui si riunì per la prima volta il parlamento islandese nel lontanissimo 730 DC, questo parco per gli Islandesi non è solo un luogo paesaggistico, ma anche uno dei principali pezzi di storia. Al suo interno è possibile visitare la roccia chiamata Lögberg, chiamata anche Roccia della Legge e da qui è possibile godere di un bellissimo panorama. Qui furono stabilite le prime leggi del paese.

Oltre alla roccia, lungo la passeggiata nel parco è possibile ammirare anche torrenti, cascatelle e una chiesetta in un clima paradisiaco, anche se non sbalorditivo come altri luoghi dell’isola.

 

2. Laugarvatnshellir

Piccola casa costruita nella roccia, si trova lungo la strada per Bruarfoss e rievoca inevitabilmente le favole nordiche fatte di elfi e creature mitologiche.

 

3. Bruarfoss

Nonostante la sua scarsa altezza, questa cascata è considerata tra le più belle dell’isola grazie al suo colore blu e alla sua forma molto particolare. Qui le formazioni  vulcaniche creano bellissimi giochi di acqua bianca e blu, in contrasto con il verde della vegetazione circostante. Attualmente il vecchio ingresso è stato chiuso ed è raggiungibile solo a piedi circa 20 minuti di camminata e passando dal terreno privato del proprietario. Noi alla fine abbiamo rinunciato.

 

4. Geysir

Da questo luogo prendono nome i famosi getti di acqua bollente. L’acqua presente all’interno di questo geyser o anche in quello di Strokkur arriva a toccare temperature di 120 gradi poiché l’acqua sotto pressione non riesce ad evaporare. Strokkur in particolare erutta ogni 4-8 minuti, mentre Geysir riesce a spingere muri d’acqua fino a 60 metri ma non erutta con regolarità (l’ultima volta risale al 2010/2015).

 

5. Gullfoss

Anche chiamata cascata d’oro, è una delle attrazioni principali del Circolo d’Oro. Quello che la rende affascinante è il doppio salto di 11 e 22 metri. Inoltre la cascata conclude il suo percorso in una gola stretta che rende il tutto più affascinante.

 

6. Secret Lagoon HotSpring

Sono le sorgenti di acqua calda che si trovano nel villaggio di Flúðir. Tutt’attorno alla vasca sono presenti dei piccoli geyser visitabili con una brevissima passeggiata.

Prezzi: ingresso 21 euro.
Orari: dalle 10.00 alle 22.00