Quando dicono che Londra è una delle più grandi metropoli al mondo, non lo dicono solo perché è geograficamente estesa, ma anche perché è in grado di offrire una quantità di servizi, musei, monumenti e attrazioni impressionante, rendendo le sua visita mai scontata e mai noiosa.

In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere quelle che a parer nostro sono le principali cose da visitare a Londra e il risultato è una lunghissima lista di 40 cose assolutamente da non perdere nel prossimo viaggio nella capitale Inglese.

1. Buckingham Palace


È la residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito. Qui si celebra ogni giorno il famosissimo cambio della guardia, qui avvengono tutti gli avvenimenti più importanti della famiglia reale inglese ed è forse il luogo più turistico di tutta londra. Solitamente l’ingresso al palazzo è interdetto ai turisti, ma durante la stagione estiva alcune stanze del palazzo vengono aperte per visite guidate. Nel 2018 ad esempio dal 21 luglio al 30 settembre 2018 sarà possibile visitare gli Appartamenti di Stato, con gli esclusivi ambienti arredati con i migliori tesori della Royal Collection, e i Giardini del Palazzo Reale.

Orari: dalle 09:30 alle 19:30
Prezzi: 23 sterline (25,87 EUR)
Prenotazione ticket: evanevanstours.com

2. 10 Downing Street

Residenza ufficiale del primo ministro inglese, qui spesso è possibile assistere a dichiarazioni ufficiali del Prime Minister, fotografato solitamente con consorte. L’intera via è in realtà chiusa e sorvegliata costantemente dai poliziotti. Solo 2 giorni all’anno, la residenza apre le porte al pubblico. Durante il resto dell’anno, non è possibile visitare la casa e neanche il suo esterno.

Giorni di apertura al pubblico: www.openhouselondon.org.uk

 

 

3. Trafalgar Square

Trafalgar Square è una piazza di Londra dedicata al ricordo della battaglia di Trafalgar, un tempo sede delle cavalleria reali oggi è una rinomata meta turistica al cui interno sono presenti statue e sculture commemorative. Sempre da questa piazza è possibile accedere alla bellissima National Gallery di Londra.

 

 

4. Hyde Park

È il più famoso parco di Londra, si estende per oltre 250 ettari. È uno dei 9 parchi reali della città e al suo interno è possibile trovare diversi luoghi di interesse, come ad esempio lo Speakers’ Corner, dove ogni libero cittadino può organizzare un comizio pubblico per parlare di qualsiasi argomento voglia; la Fontana in memoria di Lady Diana, inaugurata nel 2004; i monumenti in ricordo dell’olocausto e delle vittime dell’attentato a Londra del 2005. Tra i principali ingressi del parco invece di particolare interesse troviamo: il Marble Arch, il Wellington Arch e la Grand Entrance (ingresso principale del parco). Sempre all’interno dell’Hyde Park vengono celebrati spesso concerti di artisti del calibro di Bon Jovi, Red Hot Chili Peppers, Pink Floyd, Green Day, Foo Fighters,  Bruce Springsteen, Pearl Jam.

 

 

5. Royal Albert Hall

La più famosa sala concerti di Londra. Concepita in onore del Principe Alberto a seguito della Great Exibition del 1851, questa sala ha ospitato negli anni concerti ed eventi di ogni tipo. Qui hanno suonato tra gli altri Bob Dylan, Frank Sinatra, Pavarotti, i Queen, i Led Zeppelin, ma ha anche ospitato eventi sportivi di Wrestling, Sumo e Tennis.

Molto famoso è il suo organo a canne con 147 registri.

E’ possibile visitare la Sala Concerti tramite visite guidate.

Orari: dalle 10.00 alle 16.00
Prezzi: 13 sterline (0.39 USD) online – 14 sterline (0.42 USD) sul posto

 

 

6. Coca-Cola London Eye

Tra le ruote panoramiche più alte del mondo, questo piccolo gioiello di tecnologia si affaccia sul Tamigi ed è visibile da ogni punto della città. Con i suoi 3,5 milioni di visitatori annui è l’attrazione più visitata di tutta la Gran Bretagna. Alta 130 metri e costituita da 32 capsule che possono ospitare ognuna fino a 25 persone, per un giro panoramico di 30 minuti (tempo necessario a compiere un intero giro).

Orari: dalle 10.00 alle 16.30
Prezzi: 23,40 sterline (0.71 USD)

 

 

7. Big Ben

La torre dell’orologio più famoso al mondo. Si trova sul lato nord-est del Palazzo di Westminster, è alta 96 metri ed è riconosciuto come il simbolo della città.

Al suo interno la campana del peso di oltre 12 tonnellate scandisce le ore della capitale Inglese.

Dal 2017 al 2021 sarà oggetto di un profondo restauro che ne impedirà la visuale completa e che limiterà solo a pochissime occasioni speciali i rintocchi della sua campana.

La visita alla torre è consentita solo ai residenti londinesi previa richiesta scritta inviata con largo anticipo e indirizzata all’House of Commons, Westminster, London SW1A 0AA

 

 

8. HMS Belfast

Questo incrociatore leggero ha preso parte ad alcune delle battaglie della seconda guerra mondiale e alla guerra di Corea Dal 1971 è diventata una Nave Museo ed è ormeggiata lungo il Tamigi, poco distante dal Tower Bridge.

All’interno dei suoi nove piani è possibile immedesimarsi nella vita dell’equipaggio della Royal Navy durante la guerra e in generale la vita militare in mare. Dal ponte principale dove sono posizionati i cannoni, fino ai piani inferiori, dove è possibile osservare da vicino i motori di questo piccolo gioiello degli anni ’30.

Orari: dalle 10.00 alle 18.00
Prezzi: 13.90 sterline (sconto 10% online)

 

 

9. Tower Bridge

Nonostante abbia poco più di 100 anni, il Tower Bridge è uno dei simboli più riconosciuti di Londra. INn una delle sue due torri è possibile visitare il museo dedicato alla costruzione di questo ponte e ammirare da vicino il motore a vapore che fino a 50 anni fa dava energia al ponte levatoio. Il ponte è alto 65 metri e largo 244. Tra le due torri è presente una passerella pedonale e panoramica coperta che è possibile visitare.

Orari: dalle 09:30 alle 17:00
Prezzi: 9,8 sterline (sul luogo o online)

 

 

10. Cattedrale di San Paolo

E’ una delle due cattedrali anglicane di Londra. Risale al 1675 e fu costruita in stile barocco. La sua “finta” cupola venne costruita su ispirazione di San Pietro a Roma. La cattedrale ha inoltre due campanili. La torre nord contiene 13 campane e quella a sud ne contiene 4.

Orari: Dalle 08:30 alle 16:00 (ultimo ingresso)
Prezzi: 16 sterline